I pianeti delle scimmie


Il pianeta delle scimmie di Pierre Boulle è un gran bel romanzo di fantascienza a cui il cinema si è ispirato per dar vita a una fortunata saga.

Avvertenza: di seguito si fa riferimento al finale del romanzo.


Il romanzo altro non è che un lungo flash back: una coppia in vacanza nello spazio, infatti, trova un messaggio in bottiglia e lo legge.

Esso contiene la storia di Ulysse Mérou, giornalista al seguito di una spedizione intersiderale, che si ritrova su un pianeta del sistema solare di Betelgeuse, da lui ribattezzato Soror (sorella in latino), data la somiglianza del pianeta con la Terra.


Il pianeta Soror è dominato dalle scimmie e gli uomini sono da loro visti come degli animali senza anima.

Le scimmie, prese da furore scientifico, usano gli uomini come cavie da laboratorio e li sottopongono a diversi test.

Anche Ulysse, catturato durante una spedizione di caccia contro gli uomini organizzata dalle scimmie, diviene una cavia da laboratorio.

Il suo destino, però, è diverso: egli, a differenza degli uomini di Soror, infatti, è intelligente e parla e fa di tutto perché le scimmie lo riconoscano come un essere dotato di anima.

In suo aiuto viene una coppia di giovani scienziati che ne riconoscono l’intelligenza…


Il romanzo rovescia quelle che sono le nostre sicurezze filosofiche di uomini della Terra convinti di essere la specie dominante non solo del sistema solare, ma dell’intera galassia.

Il rovesciamento è evidente: le scimmie di Soror sono la specie dominante del loro pianeta e trattano gli uomini come noi, sulla Terra, trattiamo le scimmie da laboratorio.

Ma, a differenza degli uomini della Terra, le scimmie di Soror non si fanno la guerra e il loro pianeta è governato da un unico triumvirato…


Tale rovesciamento delle nostre convinzioni filosofiche fa sì che Il pianeta delle scimmie possa essere considerato un romanzo distopico.

Ma, a collocare ancora di più il romanzo nel filone distopico della fantascienza, è il doppio finale del romanzo: quello del “presente” terrestre di Ulysse e quello della coppia che legge il messaggio in bottiglia disperso nello spazio proprio dal giornalista-viaggiatore.

In entrambi i finali, infatti, le scimmie sono la specie dominante.

Dominanti, dunque, in più di un pianeta dei vari sistemi solari della galassia…


Il pianeta delle scimmie è disponibile su Amazon.  


Altro sulla Speculative fiction

Commenti

Post più visti del mese

Il corpo nudo dello scrittore

La relazione atipica tra Holmes e Watson

La Chiesa di Satana