Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2021

Cinismo e buoni sentimenti fanno il Miracolo

Immagine
Foto di scena di Laila Pozzo Miracoli metropolitani di Gabriele Di Luca per la regia dello stesso in collaborazione con Massimiliano Setti e Alessandro Tedeschi è uno spettacolo da non mancare. Si tratta di una dark comedy in cui risulta evidente (e vincente) la commistione tra i tempi della comicità teatrale e quelli tipici delle sit comedy televisive. Il ritmo scenico è incalzante e le battute si susseguono senza soluzione di continuità. L’attenzione dello spettatore viene continuamente tenuta viva da nuove gag e da ripetuti colpi di scena, assolutamente funzionali al procedere della vicenda. Una storia dai risvolti imprevisti che si svolge in un futuro, inquietantemente simile al presente, in cui una forza politica reazionaria riesce a imporre uno stato d’emergenza di cui fanno le spese gli immigrati che vengono schedati e chiusi in campi di raccolta. Il tutto durante un’emergenza di natura ecologica-sanitaria: le fogne, sature dei rifiuti raccolti duranti gli anni, stanno esplo